giovedì 12 aprile 2012

I feel so alone on a Friday night

Mi ero ripromessa che avrei scritto delle mie vacanze di Pasqua, in particolare di Venezia e delle montagne e di Klimt. Ma in questo momento sono sdraiata sul mio letto, a Torino, presa da uno sconforto che non mi so spiegare, ascolto musica malinconica e non riesco a pensare a niente al di fuori del mal di testa che mi pulsa in mezzo alla fronte da quando mi sono svegliata questa mattina.
Ieri sera... ieri sera ho accarezzato il rischio, ci sono andata davvero vicina. Ma non ci sono saltata dentro, certo che no. Non sarei più io, se mi mettessi a fare qualcosa senza prima scrivere una lista dei pro e dei contro. Quantomeno la notte mi ha portato dei sogni gentili, che ho dimenticato prima di aprire gli occhi ma che mi hanno regalato qualche ora di leggerezza.
Credo di avere mal di testa perché penso troppo, davvero troppo.

3 commenti:

  1. Lo sai quanto ti voglio bene?

    RispondiElimina
  2. Sometimes love is not enough and the road gets tough
    I don't know why
    Keep making me laugh,
    Let's go get high
    The road is long, we carry on

    TRY TO HAVE FUN IN THE MEANTIME.
    (e non pensare troppo!)

    RispondiElimina

Perchè non mi lasci un saluto?